21/03/11

Autori per il Giappone.

Vi segnalo un'iniziativa che mi pare bene ideata e dalle ottime potenzialità: in sintesi, un sito/blog che raccoglie una serie di racconti di scrittori (noti o anche emergenti o solo amatoriali) allo scopo di raccogliere fondi per aiutare le vittime del sisma in Giappone.

Se non c'avete capito niente (ormai sono talmente arrugginito che quando scrivo non si capisce più una mazza) troverete una spiegazione più completa e dettagliata all'interno del sito in questione.

Poi, tra l'altro, ho partecipato anche io con un racconto di quelli che scrivi quando tanto non te ne frega niente di cosa penserà chi li legge... per cui c'è addirittura il rischio che sia venuto anche carino.

Insomma andate su 'sto cavolo di sito, cercate il mio racconto in mezzo agli altri centomila che sono online (io mi chiamo Simone Maria Navarra, proprio uguale al nome del blog), provate a lasciare qualche soldo in beneficienza, scrivete un vostro commento o qui o su quel sito lì o dove meglio credete e poi, se possibile, pubblicizzate il tutto spammando su Facebook e siti vari così da informare un po' in giro che si può ancora scrivere per un intento pratico e - se Dio vuole - anche utile.

Grazie!

Simone

2 commenti:

TIM ha detto...

Vedo che ci stiamo da fare in molti.
Temistocle

Simone ha detto...

Prova!