19/05/14

Il calendario d'esami.

Vecchio calendario di quando studiavo ingegneria.
Gli ultimi post hanno ricevuto un bel po' di commenti, ma la frequenza di aggiornamento del blog è proprio ai minimi storici.

Purtroppo tra studio e tutto il resto il tempo è quello che è, e anche quando ho tempo devo trovare l'ispirazione e lo spirito adatti a scrivere... e insomma non aggiorno da una settimana e pure oggi ho poco da dire: scusate.

Poche novità: tesi finita, corsi quasi finiti, e tra pochi giorni ho l'esame di Medicina Legale.

Sono più o meno moderamente preparato, e sto cercando di ripetere il più possibile. Il fatto è che è una materia molto particolare piena di termini e definizioni e modi di dire giuridici ai quali non sono abituato.

Insomma se il prof mi chiederà qualcosa da ripetere a modo mio dimostrando - più o meno - di averci capito il capibile, dovrei cavarmela. Se mi chiederà di enunciare precisamente articoli e decreti vari, ricordando cioè a memoria tutti i termini e le definizioni corrette, direi che la vedo durissima.

Potrei addirittura non riuscire a laurearmi a causa di Medicina Legale, per quanto mi risulta difficile memorizzare certe cose... ma penso che non saranno davvero così fiscali. O per lo meno lo spero.

A seconda di come andrà l'esame di venerdì dovrò (ovviamente) ripeterlo oppure potrò concentrarmi sulle ultime materie:

Per laurearmi a Luglio, devo finire gli esami un mese prima. A giugno (appunto). Per far questo bisogna per forza di cose rinchiudersi in casa e studiare di corsa, sperando inoltre che non sopravvengano intoppi di alcun tipo.

Il "trend" della maggior parte dei miei compagni di corso, al quale penso di adeguarmi anche io, è preparare medicina d'urgenza per il 9 giugno, e poi dare anche medicina e chirurgia 3 appena due giorni dopo, l'11.

Sembra un po' una cosa folle. Però visto che i due esami condividono quasi interamente lo stesso programma, darli subito uno di fila all'altro è l'unico sistema che consente di avere un appello ulteriore a fine mese in cui - diciamo - "riparare" se il primo dovesse andare male.

Ok. Mi pare di aver detto più o meno tutto il dicibile. Spero di aggiornare presto nuovamente almeno per aggiornarvi (eh!) sui risultati di medicina legale. Prometto anche qualche raccontino nuovo sul reparto, anche se per quelli ci vuole un po' più di calma e ora proprio non è tanto il momento più adatto.

Insomma scusate ancora... e a presto! :)

Simone

15 commenti:

Anonimo ha detto...

buono studio e in bocca al lupo! Ma da voi a medicina gli esami sono quasi tutti orali mi pare di aver capito....di scritti ne avete pochi? magari cerca di informarti sulle domande + frequenti che fanno all'esame di med legale...x non restare fregato! ...2 esami che condividono lo stesso programma vicini...ottimo!

Simone ha detto...

Anonimo: le domande di medicina legale ce le ha date direttamente il prof... includono tutto il programma, però :)

Nel mio canale ci sono quasi sempre esami anche scritti e molte "prove pratiche" su manichini o cose del genere... ma in genere sì altri canali fanno quasi esclusivamente orali.

Crepi il lupo!

supersimo ha detto...

Piano approvato su tutta la linea:e'sempre meglio tenersi un piano B (=possibilità di ritentare esame in tempo utile x nn dover ritardare la laurea).
Pare di capire che il vero ostacolo sia medicina legale,
Ma puoi farcela.nn credo ti chiedano ogni dannato articolo e comma.
Basta che ti ricordi l'art 32 della costituzione (Oddio,spero sia quello che med legale l'ho data oltre 20 anni fa...ma nn credo abbiano inventato granché da allora)!;)
Un grosso in bocca al lupo!

Andrea ha detto...

Cavoli, ma siamo davvero gli unici a fare solo scritti. Di orali ne abbiamo avuti due (entrambi facoltativi) nei primi due anni. I prossimi non so come sarà, ma a Napoli so che fanno scritti con orale obbligatorio e una commissione di prof che ti valuta. Qui a PD usano la scusa che siamo 220 per canale per fare gli scritti e darci gli esiti di anatomia dopo due mesi, quando ormai l'appello successivo è passato o non hai tempo per riprepararlo.

Piccolo sfogo personale, comunque in bocca al lupo per venerdì!

Simone ha detto...

Supersimo: l'articolo 32 se devo dirlo in maniera precisa già sto inguaiato! :)

Crepi il lupo!

Andrea: dopo lo scritto abbiamo praticamente sempre anche l'orale... con punte di esami con 2 scritti e 3 orali oppure con 2 scritti, 2 prove pratiche e orale finale.

Alla fine anche le modalità di esame influiscono molto, e se l'appello successivo arriva prima dei risultati l'unico sistema è ridarlo comunque come fanno gli avvocati per l'esame di stato... purtroppo :(

Crepi il lupo di nuovo!

Simone

Anonimo ha detto...

dai che dopo quando ti laurei ti chiediamo le consulenze mediche dal blog! ...scherzo :) in bocca al lupo per il rush finale! Cecilia

Simone ha detto...

Cecilia: aprirò un blog tipo "il dottore risponde" :)

Crepi!!!

Simone

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo!

Lettore affezionato

Simone ha detto...

Grazie lettore, crepi!!! :)

Simone

ThereseM ha detto...

Casomai ti chiede di recitare a memoria, tu inventa! :D

In bocca al lupo Simone!

Simone ha detto...

A inventare sono bravissimo dopo anni di scrittura sul blog :) crepi il lupo!!!

Simone

Anonimo ha detto...

..allora aspettiamo il blog "il dottore risponde"! secondo me se lo metti a pagamento e in + fai pubblicare qs blog diventi già ricco! Cecilia

Simone ha detto...

Cecilia: sì, ricchissimo... ahahah :)

Simone

Giuliano ha detto...

Caro Amico,
mi imbatto solo ora nel tuo Blog e ne approfitto per augurarti un caloroso "in bocca al lupo" per gli ultimi esami che ti restano al raggiungimento del tuo traguardo. Ho letto alcuni dei tuoi post, incluso quello sulla preoccupazione per il futuro imminente, e posso dire in tutta franchezza che se c'è qualcuno che condivide i tuoi pensieri e le tue paure quello sono io. Si, perché anch'io sono un ingegnere e anche io ho deciso di lasciare la professione per dedicarmi alla............"Fisioterapia". Qualcuno obietterà: "Come!?!? Da Ingegnere a Fisioterapista!?!?!?!". Ebbene si!!! Alla veneranda età di 38 anni non ci penso nemmeno a investirne altri 6 per diventare medico, il tempo corre, ma nemmeno mi ostino a dedicarmi ad una professione che non è mai stata la mia. La fisioterapia mi ha cambiato totalmente da 2 anni, ormai, e dovrò aspettare settembre 2015 per il tanto atteso traguardo. Ringrazio Dio per avermi fatto superare il test di ammissione e aver avuto questa seconda opportunità........anche se a volte metterei la facoltà a ferro e fuoco. In merito ai tuoi dubbi sul futuro posso dirti che io, come te, mi pongo le stesse domande e ho le stesse paure ma poi ripenso alle esperienze lavorative passate, alle emozioni provate durante il primo tirocinio con i pazienti e ritrovo la spinta per andare avanti.......se poi non è sufficiente mi drogo con il Lexotan =).
Scherzi a parte, il futuro non è scritto ma è come ce lo creiamo noi perciò è importante crearcelo buono e seguire le nostre aspirazioni.
Un saluto dal tuo collega FisioIngegnere

Simone ha detto...

Giuliano: grazie per il commento. È vero che determinati momenti ed emozioni ripagano di tutto... da ingegnere invece era tutto così monotono e piatto. Penso che abbiamo scelto bene :)

Simone