18/10/12

Un tirocinio un po' stressante,

Il numero del bisturi corrisponde a una forma casuale.
Oggi dovevamo andare a vedere come si fanno i prelievi sul manichino (per i pazienti veri, a questo punto, tanto vale aspettare che qualcuno si specializzi in anestesia) ma per vari motivi organizzativi finiamo in un ambulatorio dove si fanno piccoli interventi chirurgici.

Dopo più o meno una quindicina di operazioni a cui ho assistito, uno si aspetta che non gli faccia più tutta questa impressione, ma invece non è vero: la chirurgia ambulatoriale - per quanto si occupi di cose molto più piccole - per qualche motivo mi mette più in difficoltà di quella vera e propria, in sala operatoria.

Sarà che il paziente non è tutto incartato in quella specie di plastica, che non lo fa sembrare più tanto una persona vera. Sarà che gli fanno solo un'anestesia locale, e a ogni taglietto c'è la sensazione che gli facciano malissimo.

Sarà anche che sono interventi molto più superficiali e uno ha la sensazione di un qualcosa che può dare effettivamente fastidio, mentre tutto sommato l'interno di un essere umano non è realmente così familiare.

Insomma sarà come vi pare, ma all'inizio stanno togliendo una vena e mentre tagliano, tirano e tamponano io mi guardo intorno simulando un'aria distratta ma mi viene un'ansia che non vi dico, che era quasi meglio se operavano me.

A un certo punto una ragazza del nostro gruppo esce dalla sala e va a sedersi in corridoio, che si sente male.

«La volta che ho visto mettere un pacemaker sono proprio finita per terra» mi spiega, riprendendo un po' il fiato.

E io so anche di un'altra persona del nostro corso che è svenuta, sempre a 'sto cavolo di pacemaker. Ma che è!? L'intervento più terrificante del mondo.

Come sempre dopo un po' le cose migliorano. Non dico che alla fine andrei lì e farei tutto io, ma insomma: io sono sempre dell'idea di non fare il chirurgo, ma con un po' di pratica e sangue freddo mettere almeno qualche punto mi sembra fattibile. Tutto sta come sempre a iniziare, e poi penso che andrei tranquillo.

Che poi a Medicina d'Urgenza vedo molto di peggio con pazienti in fin di vita o situazioni critiche, ma non è la stessa cosa: sarà che il reparto si chiama - appunto - reparto, e non: posto pieno di aghi e cose taglienti e appuntite, ed è tutta una questione di testa e di pensare a quello che stai facendo e non a come ti sentiresti se lo stessero facendo a te.

E forse è anche una questione di sentirsi a proprio agio e di arrivare alle cose un po' alla volta, mentre ai tirocini ti proiettano tra reparti, persone e procedure che non hai mai visto prima e diventa tutto ancora più complicato.

Il secondo intervento della giornata è particolarmente bruttino: avete presente il punto a lato del collo, subito sopra la clavicola, dove si fa lo scherzo che uno vi affonda il pollice e vi fa malissimo? Be', insomma immaginate che invece del dito ci infilano il bisturi, e quanto potrebbe far male solo al pensiero.

Bello vero? No, a vederlo non era proprio bello da vedere per niente. Però chissà perché mi ero un po' rilassato e insomma - bo' - a raccontarla forse sembra peggio di come è andata in realtà.

Alla fine faccio pure qualche domanda, e come da copione l'infermiera capo-sala mi chiede perchè sto all'università se ho già 370 anni e tutta la solita storia della mia vita. Con lei c'è anche un (credo) docente di infermieristica con dei tirocinanti infermieri, che per qualche caso sono capitati di turno insieme a noi.

A differenza di noi mi sembrano meno tesi. Magari sono solo più bravi a non farlo notare? O forse si annoiano proprio, e se ne vorrebbero semplicemente andare: chi lo sa? Certo è che - da quanto ho capito - gli infermieri certe cose le fanno fin dai primi giorni del corso, mentre noi al quinto anno stiamo ancora al manichino e per me finisce che qualcuno si sente male pure con quello.

Forse semplicemente dopo tanto tempo ad aspettare il momento di mettere le mani su certe cose, alla fine con la testa chissà che idee ti sei fatto, e le tue aspettative sono aumentate in una maniera che diventa più un ostacolo che altro. Cioè se il primo giorno di università ti facevano operare uno tutto da solo, poi fino alla laurea non ci pensavi più: o no? Ma non sono troppo sicuro che una cosa simile si possa fare.

In ogni caso resto dell'idea che se davvero vuoi fare il chirurgo non devi fare altro che andare lì tutte le mattine fino a quando la paura non ti passa, e alla fine non te ne frega proprio più niente e non vedi l'ora di fare qualcosa anche tu, perché se no ti annoi. Tempo necessario - secondo me - e tanto per fare una stima anche per eccesso: tre settimane.

Una mesata se proprio sei uno di quelli che come vede una goccia di sangue sviene, visto che i primi giorni li passi per terra... ma chi la dura la vince, secondo me.

Attenti solo a non svenire proprio sul tavolo operatorio, che certi professori - magari - s'incazzano.

Simone

28 commenti:

Eilan82 ha detto...

Cioè, ma fammi capire bene: al quinto anno ancora non sapete fare i prelievi?!?! O__O'
Ma è normale tutto ciò? Io ero certa che fosse una delle prime cose che si imparano! O_o'

Simone ha detto...

Sì è normale. Anzi io in reparto ora faccio un sacco di cose (per cui qualche prelievo prima o poi mi capiterà) ma è tecnicamente possibile secondo me laurearsi senza aver mai preso la pressione.

Simone

TIM ha detto...

condivido pienamente che i piccoli interventi sono peggio delle grandi operazioni. Qualche anno fa ho avuto un incidente sul lavoro e mi sono tagliato all'attaccatura (come si chiama?) tra il dito mignolo e la mano sinistra. Mi hanno messo 5 punti e ho avuto un dolore del diavolo già quando mi hanno fatto l'anestesia, col dottore che per fare le punture arrivava sino a toccare l'osso. Poi non ha aspettato neanche un minuto a cominciare a cucire, per cui quando l'anestesia ha fatto effetto era già tutto finito. Ma è normale così?

Simone ha detto...

Guarda l'anestesia credo funzioni subito, solo certi punti fanno comunque un po' male se per esempio sei molto vicino a dove passa il nervo. Poi le dita mi sa che sono la cosa peggio come semsibilità :(

Simone

Simone ha detto...

Sensibilità con la N! :)

TIM ha detto...

@ Simone: giuro che la prossima volta che mi taglio, vado prima a controllare qual'è la parte meno innervata!

Simone ha detto...

Ho capito ma non tagliarsi proprio sarebbe meglio... poi altrimenti non te lamentà! :)

Simone

Anonimo ha detto...

"Bello vero? No, a vederlo non era proprio bello da vedere per niente."

Sto per avere un infarto!!Soccorretemi!!Hahah scherzo Simo ;)

Francesca

Simone ha detto...

Francesca: meno male, ero già partito col defibrillatore! :)

Simone

Anonimo ha detto...

Vorrei farti alcune domande, se possibile. a medicina fate un esame di psichiatria?entrare alla scuola di specializzazione di psichiatria e' difficile?ci vuole una buona media?oppure non e' tra quelle piu' ambite?grazie in anticipo per le info che potrai darmi.

Simone ha detto...

C'è un esamino di psicologia clinica, un esame di neuro anatomia, un di neurologia, credo anche un esame di psichiatria e anche una parte di farmacologia neurologica e psichiatrica.

La scuola di specializzazione mi pare abbastanza richiesta ma non so in dettaglio quanto sia difficile entrare.

Simone

emma ha detto...

Noi abbiamo un corso prelievi teorico e poi pratico:nessun manichino, io buco te e tu buchi me, il tutto 2 volte visto che abbiamo due braccia, poi ti portano al centro prelievi e ci passi 3 mattinate... per essere ben preparata ho bucherellato tutti, gli amici ora mi fuggono...

Simone ha detto...

Emma: be' così sarai bravissima a noi dicono di andare li alle 7 per provare subito sui pazienti ma da soli e di propria iniziativa a me mi prende il panico!! :)

Simone

Dama Arwen ha detto...

Mi sa che hai colto nel segno con la tua riflesssione… la sola teoria annoia, e ti manca la pratica… e fa un po'… rabbia, o fa solo strano che a livello pratico gli infermieri siano più capaci di te.

Sai che bisturi come quelli della foto non ne ho mai visti?
No, perché anche io ne ho uno, a casa e vari in ufficio, li usiamo per tagliare la carta… anche se ogni tanto ci si affetta qualche pezzo di dito… (e son gli stessi dei chirurghi…)
L'esperienza peggiore fu quando mi cadde sul piede, di punta, in estate, mentre indossavo le infradito, giuro!

Simone ha detto...

Non penso che il divario tra infermieri e medici si colmi mai, e per questo credo che prelievi e procedure varie li delegherò sempre a loro!

Il bisturi stava su wikipedia... è l'idea che vai in giro armata un po' mi preoccupa :)

Simone

Anonimo ha detto...

cheap ambien online can cut ambien 10 mg half - buy ambien online (no script)

Anonimo ha detto...

valium for anxiety valium 10mg uses - valium online no prescription canada

Anonimo ha detto...

order valium no prescription valium long term use - valium sublingual

Anonimo ha detto...

tramadol cheap tramadol hydrochloride for dogs 50mg - tramadol 50 mg and beer

Anonimo ha detto...

cheap tramadol cheap tramadol online overnight delivery - order tramadol online overnight shipping

Anonimo ha detto...

tmd [url=http://www.zithromaxonlinerx.net/#buy-generic-azithromycin ]azithromycin without rx [/url] - buy cheap zithromax - purchase azithromycin online http://www.zithromaxonlinerx.net/#azithromycin-500mg ,

Anonimo ha detto...

I loved as much as you will receive carried out right here.
The sketch is tasteful, your authored material stylish.
nonetheless, you command get got an edginess over that you wish be delivering the following.

unwell unquestionably come more formerly again since exactly
the same nearly a lot often inside case you shield this increase.


My web-site ... free xbox live

Anonimo ha detto...

игра в казино правила [url=http://wahealremersmartcont.narod.ru/page294.html]играть в казино по интернету[/url] казино онлайн игровые автоматы gaminator [url=http://wahealremersmartcont.narod.ru/page90.html]интернет казино бесплатно 2012 торрент[/url] интернет казино мини ставки [url=http://wahealremersmartcont.narod.ru/page372.html]интернет казино автоматы бесплатно торрент[/url]

Anonimo ha detto...

интернет казино на реальные деньги 10 копеек, казино test drive unlimited [url=http://marquiradesyloi.narod.ru/casino343.html]казино 99 южное бутово[/url] казино 888 играть бесплатно и казино интернет минимальные ставка на 10 копеек всегда!

Anonimo ha detto...

казино онлайн без регистрации бесплатно [url=http://eltoabrokreapptrunpens.narod.ru/hot119.html]интернет казино шашки уголки[/url] интернет казино заработок [url=http://eltoabrokreapptrunpens.narod.ru/hot35.html]интернет казино голдфишка онлайн[/url] интернет казино блэк джек цена украина [url=http://eltoabrokreapptrunpens.narod.ru/hot168.html]интернет казино играть на интерес чайковский[/url] казино игры!

Anonimo ha detto...

A lot of people Using guaranteed payday loans as it is due, Usually for two weeks. With the Topper rate for Online Guaranteed Payday Loans are Technically already paying, so you don't feature the hard cash to Compensable off citation Wit dues, mortgage payments that can't await for the seller. If you motionless have got an active checking News report is the best tolerant of scenario, In that respect is a thing of hours, hard currency loans. gaudy guaranteed payday loans That Are leisurely To use Are you banal of their Loanword fee. quick payday loans guaranteed payday loans can be utilized to recreate your dwelling. citizenry getGuaranteed Payday Loanswhen they have ever seen, nerve-racking to immediate payment march on that does very much ingeminate occupation with people that truly is debt that can be prolonged: If you come through and through to the lender. This logical argument doesn't entirely go for to 12 percent pastime acknowledgment cards regular to those that have got more income or through email. The barrage fire life and Use up the loan application program inside minutes and select a payday loan can get an crying hard cash guaranteed payday loans properly. Where brick and mortar operations as easily -- behold the Biobot, a proper jog restraint to hop-skip the Banks.

Anonimo ha detto...

интернет казино green luck casino еще казино лас вегаса форум [url=http://bunadandtarcagia.narod.ru/page936.html]Игровые Автоматы Обезьянки Играть Бесплатно Онлайн Чертики[/url] интернет казино честное wmr visa яндекс [url=http://bunadandtarcagia.narod.ru/page264.html]Азартные Игры Без Регистрации Шарики[/url]

Anonimo ha detto...

After looking over a few of the articles on your web page, I truly appreciate your technique of blogging.
I added it to my bookmark webpage list and will be checking back in the near future.
Take a look at my web site as well and let me know your opinion.


Here is my web blog: click this link here now