24/12/12

Un buon Natale anatomopatologico!

Che ti ha portato Babbo Natale? 1200 pagine di libro più le slide!!! :(
Ora in questo esatto momento sto studiando Anatomia Patologica, "target" per dare l'esame il 14 Gennaio per lo scritto e il 17 l'orale.

Che non mi piace questo esame l'avrete capito, cioè una volta forse mi piaceva pure ma dopo 3 anni che riesce fuori in tutte le salse ha davvero un po' superato il limite umano di sopportazione.

Ma vabbe' ormai è quasi giunto il momento, e se non sarà Gennaio sarà Febbraio ma ci leveremo pure quest'altra.

Un po' triste solo non pensare per niente a quello che lo studio può darmi come preparazione e professionalità futura, ma vederlo solo come impegno nell'ottica di superare un esame. Purtroppo l'università è anche questo. Parti con tutta la passione, l'entusiasmo e l'interesse del mondo, e piano piano ti ritrovi a imparare a memoria roba di cui non te ne frega proprio più niente e soltanto perché lo devi fare e perché se no ti bocciano.

Ma forse questo atteggiamento ha anche un qualcosa di positivo: tutto sommato c'è questa sensazione sempre più forte di essere quasi in dirittura di arrivo e di doversi scaricare solo degli ultimi mattoni, e ci sta bene credo anche un po' di insofferenza. Uno non si iscrive a medicina per studiare medicina, ma per diventare dottore, e se mi fossi appassionato tanto alle materie e guardassi già con nostalgia i vecchi esami e le giornate passate a studiare... quello sì che sarebbe patologico. Specialmente quando si sta in vacanza e sotto le feste.

Comunque sia, in questi giorni andrò un po' anche in reparto. Non che ci debba andare per forza (non penso che nessun professore si sognerebbe mai di obbligarmi) ma ci voglio andare io e alla fine è pure un bel modo di staccare tra lo studio e le abbuffate con amici e parenti. Evidentemente sono uno che è più portato per le cose un po' più pratiche rispetto allo studiare e imparare e comprendere. Sarà che da questo punto di vista sono rimasto molto più "ingegnere"? O sarò bravo come medico anche se per memorizzare quattro cavolate mi ci vogliono gli anni?

E vabbe': che poi non volevo parlare di questo, ma avevo aperto il blog al volo solo per farvi gli auguri. E lo so che non è niente di che andare a cercare un albero di Natale su Internet e linkarvelo qui, ma almeno c'è stato il pensiero e spero che sia un pochino apprezzato :)

Insomma buon Natale, buona fine, buon principio, a voi e alle vostre famiglie... e se non mi vedete aggiornare fino a Capodanno sapete che è perché ho da studiare o perché sto in reparto o ancora perché ho mangiato troppo e sono sul divano in coma a digerire.

È probabile che succeda anche questo.

Simone

14 commenti:

TIM ha detto...

Giuro che se oggi devo scrivere ancora una volta: Auguri!!! da qualche parte comincio a dare fuori di testa, e guai a chi mi capita sotto! Ma per te faccio un'eccezione: Auguri!!!

Anonimo ha detto...

Auguri caro collega e ricorda che :''la Medicina è un'amante gelosa''.
Buon natale

Simone ha detto...

Tim: auguri anche a te! :)

Anonimo: ricorderò, anche se non ho ben capito che vuol dire :) Buon Natale!!!

Max ha detto...

auguri da "futuro infermiere....."

Sera d'estate ha detto...

O forse sei sul divano in coma perchè hai studiato troppo mentre mangiavi in reparto....ok..i parenti per casa x troppe ore di fila mi fanno male...cmq AUGURII

LittleArtist001 ha detto...

Buon Natale e buono studio Simone!!! :)

Simone ha detto...

Mac: grazie! :)

Sera: be' però forse ci hai preso :)

Lotte: grazie!!'

Simone

Anonimo ha detto...

auguri auguri auguri Simone! Magna, rilassati e buon studio ;)

Giulia

Simone ha detto...

Grazie Giulia, auguri anche a te! :)

Simone

Un Soccorritore ha detto...

Auguri!! :))

Anonimo ha detto...

Auguri e complimenti per la tua scelta e lo studio. Sei la dimostrazione vivente che l'eta' non conta, se si fanno le cose con passione... ciao

Simone ha detto...

Anonimo: l'età un po' conta perché ultimamente sto un po' "a tocchi" :) Grazie davvero a presto!

Simone

taisa ha detto...

Caro Simone, vorrei averti scoperto prima! probabilmente avrai compiuto il tuo percorso di studi prima che io abbia iniziato il mio o lo avrò iniziato da poco.... peccato, avrei fatto volentieri un pezzo di strada in tua compagnia nel mondo della medicina. Comunque grazie, vuol dire che leggerò il tuo blog quando avrò bisogno di un po' di carica (effetto pocket coffee?).
Ah, dimenticavo.... Contraccambio gli auguri e buona preparazione!!!!

Simone ha detto...

Ciao Taisa! Grazie per gli auguri e spero davvero di "caricarti" un po', se ce ne sarà bisogno. In bocca al lupo!

Simone