05/04/11

Segnalazione: Roma in fiamme - di Franco Forte.

Il romanzo

Esce il 29 marzo, per Mondadori, il romanzo “Roma in fiamme - Nerone, principe di splendore e perdizione” di Franco Forte (della serie “La storia di Roma”, Omnibus Mondadori), un libro di straordinaria profondità che affronta i quattordici anni di imperium di Nerone direttamente dal punto di vista dell’imperatore, dandone un ritratto inedito e sconvolgente. Franco Forte reinterpreta la storiografia classica alla luce degli studi più recenti, che vedono in Nerone, anziché un pazzo sanguinario, un innovatore di costumi e una sorta di precursore della politica-spettacolo, restituendoci con uno sguardo nuovo, e con la vividezza dei migliori romanzi storici, la figura dell’imperatore che si credeva il dio Apollo e incantava le folle con la sua arte di citaredo e cantante. E, sullo sfondo, dipinge fin nei dettagli più minuti una Roma imperiale animata da pulsioni, passioni, intrighi, che contraddistinguono il periodo dal 54 al 68 d.C. come la crescita più contraddittoria, ma anche più spettacolare, nella storia dell’Urbe.

La mostra a Roma

Per celebrare degnamente uno dei più controversi imperatori della storia di Roma, dal 12 aprile e fino al 18 settembre 2011, la Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma, in collaborazione con Electa, ha in programma una grande esposizione sulla figura dell’ultimo imperatore giulio-claudio, con la quale si intende rivisitare la figura di Nerone, fortemente penalizzata ai suoi tempi dalla propaganda dell’aristocrazia, e valorizzare le novità riguardanti due aspetti del regno: l’incendio, che distrusse buona parte della città nel 64 d.C., e la conseguente politica di ricostruzione avviata dall’imperatore a Roma dal 64 al 68 d.C. L’esposizione si svolgerà nell’area archeologica centrale di Roma, in più spazi antichi, creando così un rapporto diretto con i luoghi in cui lo stesso Nerone visse e intervenne sia prima sia dopo l’incendio. Lo scopo è offrire una nuova lettura dell’ambiziosa attività edilizia dell’imperatore, illustrata anche dalle recenti scoperte condotte negli edifici neroniani nell’area del Palatino e dalla presentazione al grande pubblico degli importanti scavi della valle del Colosseo che hanno permesso di ricostruire nel dettaglio l’incendio. La mostra sarà accompagnata da un esame più ampio della figura di Nerone, attraverso i suoi rapporti familiari, la propaganda del tempo e la fortuna che ha reso così “famigerato” il nome dell’imperatore fino a oggi.

La mostra si terrà dal 12 aprile al 18 settembre 2011 nell’area espositiva al II ordine del Colosseo, nella Curia Iulia e nel Tempio di Romolo al Foro romano, nel Criptoportico neroniano sul Palatino e comprenderà un percorso di visita nei luoghi neroniani dell’area archeologica centrale di Roma.

Informazioni tecniche sulla mostra

Orari: dalle 8.30-17.30 a un’ora prima del tramonto.

Ingresso: intero €12,00; ridotto € 7,50 (lo stesso biglietto consente l’accesso al Colosseo, al Palatino e al Foro romano)

Ufficio stampa Electa per la Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma

Gabriella Gatto

press.electamusei@mondadori.it

Ufficio stampa Mondadori Libri

Chiara Giorcelli

chiara.giorcelli@mondadori.it

Ufficio stampa Franco Forte

Nuova Comunicazione srl

nuova.comunicazione@yahoo.it

2 commenti:

TIM ha detto...

Una parola sulla nuova veste grafica del blog. Molto bello e 'arioso' lo sfondo, che invita a guardare dentro. Forse il carattere è leggermente piccolo e stanca un po' la vista (o sono i miei occhi che stanno andando per conto loro?).
Temistocle

Simone ha detto...

Il carattere e' quello standard. Magari faccio qualche prova se si può ingrandire un minimo. Grazie!

Simone