25/06/13

Niente di particolare.

Rappresentazione del vuoto: un po' come questo post.
Studio? A posto: continuo a preparare organi di senso, e non è che abbia molto da raccontare a riguardo.

L'esame è il 15 luglio, e poi subito dopo (il 25) avrò psichiatria. Insomma tutta vita, tutta l'estate! Se per vita intendiamo la morte.

Reparto? A posto: frequento la solita medicina d'urgenza almeno 2-3 volte a settimana (e in questo periodo di esami credo di essere uno dei pochissimi studenti in tutto l'ospedale) e non ho grosse novità da raccontare.

A dire il vero accadono tanti piccoli e grandi episodi, ma più che fare la telecronaca volta per volta credo sia più interessante scrivere una sorta di racconto/resoconto (resoCConto?) di tanto in tanto... possibilmente nei prossimissimi giorni da qui al fine settimana. Ma insomma: per ora, niente.

Tirocini? Tirocini niente, che sono finiti con le lezioni. Per fortuna. Che poi - per la cronaca - i tirocini di questo semestre hanno fatto davvero schifo, e se non ne parlo tutto sommato vuol dire che ne sto dando una rappresentazione in chiave positiva.

Volontariato? A posto. Che a posto vuol dire quasi niente. Quasi. Continuo a fare qualche turno ogni tanto, ma non c'è nulla di veramente degno di nota da raccontare. Magari a breve mi faccio un po' di ambulanza, e poi ve lo racconto. Del resto, fare volontariato per aggiornare il blog: questo sì che è lo spirito giusto!

Scrittura? A postissimo! Nel senso che con la narrativa ho definitivamente rotto, e all'idea di mettermi a scrivere un nuovo romanzo mi viene il mal di pancia. E comunque sia, il mondo ha bisogno di dottori, non di inutili scribacchini! Spero.

Ma insomma, questo blog sta diventando un mortorio e io sono una persona che non ha un cappero di niente da dire?

A giudicare dai commenti ai post passati direi di no, e anzi c'è stata pure troppa attività per quanto mi riguarda. Ma che volete? La triste vita dello tristo studente sotto esami non è esattamente la migliore ispirazione per una serie di aggiornamenti continui e pieni di potente carica emotiva.

Mi interessava giusto dirvi che anche se non aggiorno da un po' le cose vanno avanti più o meno bene, e più o meno come al solito. Come dicevo nel titolo, insomma, si va avanti... ma niente di particolare.

Simone

7 commenti:

E. ha detto...

Ci siamo passati (o ci stiamo passando) tutti. Forza, forza!! :)

Anonimo ha detto...

Bhe guarda il lato positivo di questa monotonia ...significa che va tutto bene con lo studio.Che non è poco :)Anzi direi che è quasi tutto per ora.
Giulia

TIM ha detto...

Nessun commento particolare...

Simone ha detto...

Nessuna nuova, buona nuova... almeno così si dice. Grazie a tutti!

Simone

Alessandro ha detto...

Ci sono momenti in cui "mantenere la posizione" è esso stesso un progresso..

Rastanguria ha detto...

Psichiatria... che palle! buono studio :)

Simone ha detto...

Alessandro: non ci avevo pensato, può darsi!

Rastanguria: la cosa peggiore è che con 2 materie (psicologia e psichiatria) e non so quanti professori non ho ancora nemmeno idea di cosa si debba studiare... sto facendo prima organi di senso.

Simone