27/10/14

Il mio blog, da ingegnere a medico.


Dopo aver fatto l'ingegnere per 10 anni, ho deciso di prendere una seconda laurea in Medicina.

Ho aggiornato questo blog dal 2008 (anno dell'iscrizione) al 2014 (anno della laurea) parlando di università, esami, medicina e di quello che mi passava per la mente.

Qui trovate ancora tutti i miei post, suddivisi per anno di corso e categorie varie.

Sulla colonna di destra, invece, trovate un ebook che raccoglie i momenti - secondo me - più interessanti di questi sei anni.

Se volete continuare a seguirmi, almeno per il momento mi ri-trovate qui.

SOMMARIO


 








Gli altri studenti "anziani".

Per scrivermi: simone.navarraATvirgilio.it

Se volete continuare a seguirmi (repetita iuvant) mi ri-trovate qui.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ci mancherai tanto simone

ZR

Simone ha detto...

ZR ma che ti fa troppa fatica cliccare sul "nuovo" (si fa per dire) blog? :)

Simone

Anonimo ha detto...

Ciao Simone,
molto bella la classificazione del lavoro nei vari anni.
Complimenti per il lavoro :)

Tanya

Simone ha detto...

Tanya: grazie! :)

Simone

Anonimo ha detto...

Ciao Simone ti seguo da tanto. Quest'anno ho cominciato Medicina anche io... vorrei chiederti un consiglio (non sapevo come scriverti in privato): protresti indicarmi un metodo di studio per riuscire a districarsi nella mole di materiale da imparare. Tempistiche etc? Ti ringrazio in anticipo

Simone ha detto...

Ciao!

A suo tempo ho scritto questo:

http://www.simonenavarra.net/2012/04/metodo-di-studi-per-studenti-non-troppo.html

Forse può andar bene? :)

Simone

Anonimo ha detto...

Ciao Simone, innanzitutto complimenti per il blog, l'ho letto tutto con molto piacere! Oltre farti i complimenti vorrei chiederti un'informazione, o meglio un consiglio... io studio altro corso di studi (affine) ma da un paio d'anni mi è venuto per così dire il "pallino" della medicina. Ci penso ogni giorno tanto da pensare concretamente a un cambio di percorso, ma prima di fare un cambio vorrei vedere da vicino in cosa consiste davvero il lavoro di un ospedaliero o di un medico in generale per non rischiare di averne un'idea distorta... ma mi chiedo come sia possibile farlo. Immagino che se provassi ad andare in ospedale a chiedere di poter stare in reparto ad assistere in un angolino, non essendo studente di medicina, mi caccerebbero via in malo modo. Medici specialisti privati a cui chiedere di stare in studio non ne conosco. Qualche idea?

Simone ha detto...

Potresti provare a fare volontariato nella Croce Rossa. In quel modo lavoreresti a contatto con qualche medico e facendo il soccorritore potresti anche entrare in pronto soccorso con tutto il diritto (parlo di assicurazioni e copertura legale) di farlo.

Certo è un percorso lungo. Credo comunque che negli ospedali universitari possano assistere anche i non sanitari (parlo da un punto di vista legale) visto che altrimenti non potrebbero far entrare nemmeno gli studenti. Cioè forse non è vietato da qualche legge che un non medico stia dentro se è comunque uno studente dell'università, o per lo meno è una mia supposizione. Certo che medici e infermieri ti lascino entrare - che ne so - in un box di pronto soccorso non essendo iscritto a Medicina è tutta un'altra storia. Credo che l'unico modo sia quello di comprare un camice e chiedere al personale che trovi se ti fa rimanere spiegando che vuoi capire se è la strada per te oppure no. Io personalmente non avrei problemi a riguardo, ma appunto non sono sicuro della legge e dipende dallo strutturato che trovi.

Simone

Anonimo ha detto...

Ciao Simone ho provato a inviarti una email all'indirizzo che hai postato sul blog "simone.navarraATvirgilio.it"ma sicuramente c è qualcosa che non va, sei sicuro che sia scritto correttamente? Le lettere AT sono maiuscole?
Marina

Simone ha detto...

Al posto di AT devi mettere @
Simone